[cml_media_alt id='5537']26 BlueMoon Audio Techology logo Piantini Fazzini 4[/cml_media_alt]

/ Blog / EMusic ovvero Il Suono della Terra

EMusic ovvero Il Suono della Terra

 

EMusic ovvero “Il Suono della Terra”

 

   

EMusic ovvero “Il Suono della Terra. Che sonorità può dare la Terra? E che differenze soniche vengono espresse a seconda della tipologia del sottosuolo e della profondità?

 

 

 

Tradurre in musica le diverse risposte soniche della crosta terrestre quando viene sottoposta a sollecitazioni elettromagnetiche è la sfida, vinta, di Antonio Menghini, geologo viterbese, il quale insieme ad un team di ricercatori e di un gruppo di artisti (chitarra, sax, elettronica), è riuscito a rappresentare graficamente la risposta del sottosuolo su una scala tonale, sopra la quale gli strumentisti “umanizzano” i dati scientifici nel rispetto delle misurazioni effettuate.

 

 

E Music (Musica Elettromagnetica)

Il progetto si chiama E Music (Musica Elettromagnetica). L’idea di fondo è quella di estrarre delle note musicali, dai valori di voltaggio che la Terra restituisce se eccitata da un impulso elettromagnetico. Si tratta di una metodologia geofisica di solito sfruttata dai geologi per indagare il sottosuolo alla ricerca di risorse idriche e minerarie. E siccome ogni geologia risponde in maniera differente, emettendo voltaggi di volta in volta differenti, si può dire che in questo modo è possibile estrarre un vero e proprio “Suono della Terra” che riflette fedelmente la struttura stratigrafica.

 

 

 

Il procedimento alla base della sonificazione dei dati EM è stato pubblicato su riviste internazionali di Geofisica ed il progetto ha iniziato subito a riscuotere grande interesse, sia in Italia che all’estero.

La tecnica si fonde con l’arte musicale in un connubio unico e affascinante.

 

 

 

Per riprodurre al meglio le delicate sfumature dei “Suoni della Terra”, l’associazione E Music ha scelto Blue Moon Audio T. per avere la massima fedeltà audio.

La location dell’evento di presentazione era davvero appropriata: un ambiente ipogeo viterbese caratterizzato da tufo rosso a scorie nere e della sottostante argilla.

 

 

Nella presentazione di domenica scorsa Bue Moon era presente con i diffusori ML 0.5 + Woofer pilotati dall’amplificatore finale Colosseum D2-M.

 

 

Dove si fa Musica c’è Blue Moon Audio Technology.

 

 

ML 0.5 – LoudSpeakers

 

 

 

 

www.bluemoonaudiotechnology.com

 

https://www.emusic.world/

 

 

 

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *